1860

Louis-Ulysse Chopard fonda una prestigiosa casa orologiera a Sonvilier (regione del Giura svizzero).

  • 1860
1937

Chopard si trasferisce a Ginevra e avvia la produzione di orologi di qualità.

  • 1937
1963

Karl Scheufele subentra alla famiglia Chopard. È proprietario dell'azienda tedesca Karl Scheufele, fondata nel 1904 e specializzata nel settore dell'orologeria (marchio Eszeha) e della gioielleria.
La produzione prosegue in entrambi gli stabilimenti con il marchio Chopard.

  • 1963
1974

La Manifattura si sposta dal centro di Ginevra alla sede di Meyrin (Ginevra).
Chopard decide di rivolgere una maggiore attenzione alle donne e agli orologi gioiello.

  • 1974
1976

Creazione del primo orologio Happy Diamonds: diamanti mobili danzano liberamente attorno al movimento, custoditi da due vetri zaffiri trasparenti.

  • 1976
1980

Lancio del primo segnatempo sportivo con cinturino di pelle: il St. Moritz.

Il principio della collezione Happy Diamonds è esteso a nuovi orologi e gioielli, riscuotendo uno straordinario successo.

  • 1980
1983

Apertura del primo negozio Chopard in Asia a Hong Kong.

  • 1983
1986

Apertura del primo negozio Chopard in Europa a Ginevra.

  • 1986
1988

Inizio della collaborazione tra Chopard e la Mille Miglia, la storica gara per auto d'epoca e classiche che si disputa ogni anno in Italia.
Chopard crea la collezione di orologi Mille Miglia, combinando tecnologia orologiera e meccanismi di precisione.

  • 1988
1993

Lancio della collezione Happy Sport.

  • 1993
1996

Ritorno alle origini della Maison con l'inaugurazione di una manifattura orologiera nel Giura svizzero, dedicata alla produzione dei movimenti meccanici L.U.C.

  • 1996
1997

La rivista svizzera Montres Passion nomina orologio dell'anno il primo orologio L.U.C 1860 con Calibro L.U.C 96.01 (L.U.C. 1.96).

  • 1997
1998

Chopard diventa partner ufficiale del Festival Internazionale del Cinema di Cannes. Tutto ha inizio nel 1998, quando il Presidente del Festival chiede a Caroline Scheufele di ridisegnare l'adorata Palma d'Oro. Da quel momento in poi, Chopard partecipa attivamente all'evento cinematografico più mondano e sfavillante al mondo.

  • 1998
2000

Lancio mondiale di un grande inedito: l'orologio L.U.C Quattro con Calibro L.U.C 98.01 (L.U.C 1.98), quattro bariletti (2 x 2 sovrapposti) e una riserva di carica di circa 9 giorni.

  • 2000
2001

Lancio del modello L.U.C Tonneau, dotato del primo movimento automatico di forma tonneau al mondo e microrotore decentrato.

  • 2001
2002

La collezione Golden Diamonds rivoluziona l'alta gioielleria.

  • 2002
2003

Lancio del Calibro L.U.C 02.01 (L.U.C 1.02) e del primo orologio L.U.C Tourbillon, un nuovo prodigio tecnologico della Manifattura Chopard.

  • 2003
2004

Lancio a BaselWorld dell'orologio L.U.C Regulator.

  • 2004
2006

Apertura del museo L.U.CEUM. Aperto a Fleurier per celebrare il 10° anniversario della Manifattura Chopard, l'originale museo L.U.CEUM presenta capolavori dell'orologeria appartenenti a diversi periodi storici e provenienti da varie regioni d'Europa.

  • 2006
2007

Chopard celebra l'apertura del suo centesimo negozio, l'esclusiva boutique di 280 m2 al 709 di Madison Avenue, New York.

  • 2007
2010

Chopard celebra il suo 150° anniversario con il lancio della collezione di Alta Gioielleria Animal World.

  • 2010