26 Giugno 2017

AYMELINE VALADE E ICE CUBE PURE

-

Lo scorso marzo, in occasione di Baselworld, abbiamo avuto il piacere di presentare la nuova Collezione Ice Cube Pure con la modella e musa della campagna, Aymeline Valade. Chi meglio di lei potrebbe incarnare queste forme geometriche minimaliste, gioielli facili da indossare per chi è sempre al passo con le ultime tendenze?

 

Aymeline Valade, modella francese divenuta attrice, è stata scoperta all’età di 15 anni mentre sfrecciava sul suo skateboard tra le vie del centro storico di Nizza. Dopo gli studi in comunicazione e giornalismo, è tornata in passerella, sfilando per i più grandi stilisti dei giorni nostri. Attendiamo con trepidazione l’uscita del prossimo film di Luc Besson, “Valerian e la città dei mille pianeti”, a cui Aymeline ha partecipato. La nonchalance di Aymeline contrasta magnificamente con l’audacia acuta, pulita, più rock che romantica della Collezione Ice Cube. A metà strada tra urban chic e glamour moderno, il cubo ispira con la sua semplicità e purezza. Sei facce, dodici bordi, otto punte, in oro giallo, bianco o rosa, lucido o tempestato di diamanti, in file a stretto contatto le une con le altre. Anelli, orecchini, collane… per non parlare dei bracciali per i polsi (o le caviglie) più trendy. Questi accessori di moda per eccellenza possono essere indossati da soli o abbinati con altri. Una brillantezza sfolgorante, un’attrattiva fresca, molteplici sfaccettature… Impossibile farne a meno!

 

Che rapporto hai con la moda/lo stile?

Mi piace pensare che sia un rapporto sano (sorride). Amo sperimentare con il mio stile e penso sia uno strumento di comunicazione non verbale molto interessante.

 

Ciò che indossi la dice lunga sulla tua personalità. Che cosa rappresentano per te i gioielli?

Per me, i gioielli svolgono diverse funzioni. Il motivo più importante è apportare un tocco di raffinatezza, oltre a un carattere più chic e femminile, a qualsiasi “look” che cerco di creare, ma anche infondere al mio stile complessivo un’aura radiosa/luminosa.

 

Qual è il primo gioiello che ti è stato regalato?

Il mio primo gioiello è stato un medaglione che ho ricevuto in dono quando sono nata.

 

Qual è il tuo segreto per un look strepitoso?

Avere un elemento forte che determina lo stile del look complessivo, restando più semplice per tutto il resto in modo da non esagerare. L’importante è utilizzare gli accessori con discrezione per apportare un elemento di luce essenziale… Non usciresti mai di casa senza… I miei anelli e orecchini!

 

Che cosa ti piace di più della collezione Ice Cube?

La sua semplicità. Si adatta a ogni look, rimanendo chic e di tendenza al tempo stesso.

 

Qual è il tuo pezzo preferito all’interno di questa collezione e perché?

Gli anelli, perché più li impili, più puoi giocare con le diverse combinazioni. A parte tutto il resto, è fantastico portare una collezione di anelli sulle dita…

Che tipo di look abbineresti a questa collezione?

Il punto forte di questa collezione è che il minimalismo del suo design la rende compatibile praticamente con tutto. Puoi quindi vestirti per il giorno o per la sera e tenere semplicemente gli stessi gioielli, oppure arricchirli aggiungendo uno o due elementi per la sera.

 

Che cosa pensi della moda sostenibile?

Il fatto che stiamo diventando sempre più consapevoli delle nostre responsabilità per quanto riguarda l’impatto che abbiamo sul pianeta è, secondo me, un’ottima cosa. Abbiamo l’opportunità di cambiare le cattive abitudini che abbiamo sviluppato e di vedere che cosa possiamo fare per migliorare le cose in futuro. Garantire una qualità della vita dignitosa a chi lavora nei diversi settori della moda sarebbe un grande passo in avanti. Potremmo inoltre sviluppare nuovi metodi di produzione per ridurre l’impatto sull’ambiente e attribuire una maggiore importanza ai sistemi di riciclaggio, ad esempio. Con il suo progetto “La strada verso il lusso sostenibile”, Chopard è pioniere nel settore dell’orologeria e della gioielleria, facendo davvero la differenza nella catena di approvvigionamento con l’oro Fairmined utilizzato in alcune delle sue collezioni, come ad esempio Ice Cube Pure. In fin dei conti, non si tratta solo di moda: è un qualcosa che riguarda tutta l’umanità. Penso, tuttavia, che la moda abbia il grande potere di svolgere un ruolo attivo nel cambiamento e di dare un esempio molto positivo. La moda dispone probabilmente di una delle reti di comunicazioni più potenti al mondo, quindi il coinvolgimento di questo settore avrà sicuramente un’influenza significativa sulla produzione e sul consumo globale. Sono consapevole del fatto che ciò potrebbe avere un certo impatto economico, ma occorre soppesarlo con la posta in gioco più importante, ovvero la sopravvivenza stessa della vita sulla Terra.

 

Per scoprire di più sulla nostra collezione cliccare qui: https://www.chopard.it/collezioni/ice-cube

 

-

ARCHIVIATO IN: