6 Maggio 2015

Justin Wu x Happy Diamonds

-

Abbiamo incontrato Justin Wu poco dopo aver girato il nuovo video di Happy Diamonds.

Il regista ventottenne che si divide tra Parigi, Londra e New York, è noto per i suoi video musicali (ricordate quello per ‘Empire State of Mind’ di Jay-Z ?) e spot pubblicitari.

Per la campagna Happy Diamonds ha collaborato con il coreografo Marion Motin e il DJ produttore Etienne de Crecy per creare uno spot contagiosamente allegro. Abbiamo parlato con lui per esplorare la connessione tra il suo lavoro e lo spirito Chopard: il potere dell’artigianato e il suo atteggiamento entusiastico verso il lavoro e nella vita.

Questa primavera sono stati molti i brand che hanno rievocato un mood “happy spirit”, ma per Chopard la felicità è molto più di una moda passeggera, è uno stato mentale permanente. Così è stato fin dal 1976 quando i nostri Happy Diamonds hanno cominciato a diffondere gioia. Anche per Justin la felicità è fondamentale; si tratta di una sensibilità che influenza non solo il suo stile artistico, ma anche il suo stile di vita. “Quando si tratta del mio lavoro tendo ad essere ottimista, a celebrare la vita e quello che significa “vivere il momento”, che è proprio come vivo io. Fa parte della mia personalità. Happy Diamonds per me rappresenta il meglio di ciò, dando alle donne qualcosa di senza tempo e di divertente, che parla della loro individualità.”

Il suo spirito innovativo ha coinvolto un DJ, un giradischi, e il ritmo gioioso delle donne sulla pista da ballo per evocare la vorticosa danza delle creazioni Happy Diamonds. Justin ha spiegato che il collegamento di Happy Diamonds alla musica e alla danza è stato il percorso più naturale per lui. “Nel momento in cui ho visto i diamanti muoversi in maniera fluttuante, la mia immaginazione si è illuminata e ho pensato di aggiungere una danza come parte del video. E che cosa è la danza senza divertimento e musica allegra? Musica e ballo sono entrambi importanti nella mia vita e sono cose di cui credo nessuno di noi possa vivere senza. Ci guariscono, ci liberano e fanno incontrare le persone.”

Oltre all’inclinazione naturale verso la felicità, ci sono altre cose in comune tra il lavoro di Justin e l’artigianalità di Chopard,?

“Penso che tutto sia nato dagli stessi elementi… Ho la fortuna di lavorare con un team creativo, molto simile agli artigiani ed è questo approccio collaborativo che rende il prodotto finale così unico. Noi tutti condividiamo la stessa passione, la stessa dedizione e le innumerevoli ore di lavoro che ci permettono infine di raggiungere quella perfezione senza tempo.”

Gli ostacoli che incontriamo sulla strada per ottenere questa pienezza si possono solo immaginare. Sicuramente non è sempre facile mantenere un’atmosfera felice sul set o nella vita mentre si cercano di raggiungere e mantenere standard così rigorosi.

Discutendo del film “Whiplash”, Justin ha riconosciuto questo dato di fatto. “La vita offre tanti ostacoli e può intimidire o spaventare, ma alla fine, si può sopravvivere a qualsiasi cosa con la giusta determinazione e passione.” In definitiva Justin spiega che sono i suoi spettatori ad essere la sua forza trainante. “Se posso far sorridere le persone, farle piangere, far loro sentire qualcosa o portarle a riflettere e, soprattutto, far trascorrere loro del tempo piacevole, mi sento soddisfatto. Niente mi dà più piacere del vedere le persone felici.”

La parola “felice” ci riporta ad Happy Diamonds e ci siamo chiesti che cosa pensasse Justin di questa nuova direzione di Chopard: “Chopard rappresenta un patrimonio incredibile d’artigianato svizzero rispettato a livello globale. Sono orgoglioso di far parte di questa nuova direzione.

Chopard detiene una visione futurista, creativa e lungimirante nell’approcciare la nuova generazione”.

-

ARCHIVIATO IN: COLLEZIONI