view of a mountain range with a lac view of a mountain range with a lac

LE NOSTRE PRATICHE DI PRODUZIONE

GESTIONE AMBIENTALE

Chopard mira a ridurre al minimo l’impatto ambientale dei suoi impianti gestendo efficacemente l’utilizzo delle energie e dell'acqua, riciclando gli scarti pre-consumo e riducendo il packaging dove possibile .

GESTIONE AMBIENTALE

CLIMA ED ENERGIA

Chopard è impegnata a potenziare la propria azione contro il cambiamento climatico riducendo al minimo il consumo di energia e ricorrendo a fonti rinnovabili. La Maison, inoltre, si è impegnata a ridurre e ad attenuare le emissioni di gas a effetto serra lungo la catena di calore suddivisa tra i tre siti di produzione in Svizzera e in Germania, le 14 filiali e le oltre 65 boutique mono marca.

icon showing rate of renewable energy

I nostri impianti in Svizzera sono alimentati al 100% da energia elettrica rinnovabile e nel 2010 il nostro sito di produzione Fleurier Ebauches è diventato il più grande edificio ristrutturato di Neuchâtel, in Svizzera, a ricevere la certificazione Minergie a basso consumo energetico. Inoltre, sono implementati sistemi di misurazione specifici per monitorare le emissioni di COV e il consumo di acqua ed elettricità.

icon showing rate of CO2 emission

Nel 2013, Chopard ha siglato con il governo svizzero un accordo che fissa obiettivi relativi al consumo energetico e alla riduzione significativa delle emissioni di CO2. La transizione energetica completa dall'olio combustibile al gas, l'isolamento delle finestre, l’illuminazione con luci a LED e le altre procedure di ristrutturazione delle infrastrutture hanno fortemente contribuito alla riduzione delle emissioni di CO2.

GESTIONE AMBIENTALE

CONSUMO DI ENERGIA

Al fine di mitigare gli impatti derivanti dal pendolarismo dei dipendenti, Chopard è membro della Centrale Mobilité, un’organizzazione che mira a trovare soluzioni per ridurre il numero di veicoli privati attraverso una piattaforma di trasporto condivisa, campagne di sensibilizzazione e altre iniziative.

aerial view of the sea side aerial view of the sea side

GESTIONE AMBIENTALE

ACQUA

L'acqua è la risorsa più preziosa del nostro pianeta. Da Chopard, ci impegniamo a gestire le risorse idriche in modo responsabile, non solo nei siti di produzione ma anche lungo tutta la catena di approvvigionamento. Monitoriamo tutti i volumi di consumo idrico e abbiamo implementato sistemi di riciclaggio dell'acqua nelle nostre strutture. Le acque di scarico sono trattate nel rispetto della legislazione locale.

icon showing water usage consumption

IL NOSTRO UTILIZZO DI ACQUA

Inoltre, abbiamo avviato una valutazione della nostra supply chain per verificare se alcune delle miniere d’oro presso le quali ci forniamo si trovano in zone soggette a stress idrico.

Due delle quattro principali miniere d'oro dell’America Latina si trovano ad Arequipa, una regione del Perù caratterizzata da un alto indice di stress idrico di base (il che significa che il rapporto tra i prelievi totali di acqua e le riserve rinnovabili disponibili è troppo alto). Tuttavia, considerato che queste miniere fanno parte di iniziative di approvvigionamento responsabile (sono certificate Fairmined o sono associate alla Better Gold Initiative/SBGA), sono state intraprese azioni per garantire una gestione responsabile dell'acqua. 

Dal 2019, Chopard ha installato un sistema a circuito chiuso per il raffreddamento delle macchine in una delle officine a maggiore impatto, con una conseguente diminuzione drastica dei consumi.

Di conseguenza, non vi è alcun impatto negativo sull'approvvigionamento idrico disponibile per le comunità locali. Una delle miniere in Perù, oltre a raccogliere l'acqua piovana per le sue operazioni minerarie, evidenzia addirittura un tasso di riutilizzo dell'acqua pari al 100%. 

GESTIONE AMBIENTALE

USO DI PRODOTTI CHIMICI

Al fine di ridurre al minimo l'impatto ambientale e sanitario causato dalle sostanze chimiche, abbiamo costituito un comitato interno incaricato di effettuare ricerche sui materiali e sulle sostanze alternative e di promuoverne l’uso.

Laddove possibile, la Maison cerca di sostituire le sostanze chimiche e le potenziali sostanze pericolose con alternative a basso impatto. Per esempio, sul 77% dei macchinari abbiamo sostituito i lubrificanti con un lubrificante senza indicazioni di pericolo e, quindi, meno dannoso per l'ambiente e la salute dell’uomo.

view of a valley view of a valley
icon of rate waste receycling

GESTIONE AMBIENTALE

DEI RIFIUTI

Per ridurre il proprio impatto ambientale complessivo, Chopard monitora i rifiuti generati dalle proprie attività. Guidata dal motto RIDURRE - RIUTILIZZARE - RICICLARE, la Maison ha creato una serie completa di filiere di riciclaggio grazie alle quali raccoglie e riutilizza quasi 30 materiali diversi.

 

icon showing rate of packaging composition

GESTIONE AMBIENTALE

IL NOSTRO PACKAGING

Da Chopard lavoriamo senza soluzione di continuità per migliorare i materiali utilizzati per il packaging di tutte le nostre creazioni. Le confezioni degli orologi e dei gioielli sono realizzate con materiali certificati dal Forest Stewardship Council (FSC), dall'Oeko-Tex e dal Programme for Endorsement of Forest Certification (PEFC).

Tutto il nostro materiale di marketing e comunicazione destinato alla stampa, così come i sacchetti e le confezioni utilizzate dalle nostre boutique, sono realizzati con carta certificata FSC.

Inoltre, cerchiamo di sostituire sempre di più i materiali che usiamo con materiali a basso impatto. Ad esempio, i cofanetti in legno di noce sono prodotti utilizzando legno certificato FSC, vernice e colla a base d'acqua, carta e cartone riciclati, nonché cerniere e sistemi di fissaggio in acciaio inossidabile riciclabili all'infinito. Le scatole della linea Animal World sono prodotte con legno FSC e seta naturale al 100%.

Per facilitare il riciclo della carta i nostri sacchetti non sono plastificati, mentre i manici sono in morbido cotone. Sono quindi privi di plastica al 100%.

 

LA SOSTENIBILITÀ SECONDO CHOPARD

PER SAPERNE DI PIÙ IN MERITO AI NOSTRI IMPEGNI

1/4