0

CHOPARD,
PARTNER UFFICIALE DEL
FESTIVAL DEL CINEMA
DI CANNES

CHOPARD,
PARTNER UFFICIALE DEL
FESTIVAL DEL CINEMA
DI CANNES

<b>CHOPARD, </br> PARTNER UFFICIALE DEL </br> FESTIVAL DEL CINEMA</br>DI CANNES </b>
<b>CHOPARD, </br> PARTNER UFFICIALE DEL </br> FESTIVAL DEL CINEMA</br>DI CANNES </b>


Chopard forma una coppia scintillante con il Festival del cinema di Cannes di cui è partner dal 1998. Oltre a realizzare nei propri laboratori la leggendaria Palma d’oro e tutti i trofei da consegnare in occasione della cerimonia finale di premiazione del 19 maggio e abbellire le star per il tradizionale rituale della “Montée des Marches” grazie alla magnifica collezione Red Carpet, la Maison premia anche promettenti talenti della cinematografia con il Trofeo Chopard e organizza ogni anno feste indimenticabili. Anche quest’anno Chopard intende abbagliare e portare il suo inimitabile splendore al Festival.

CHOPARD AMA IL CINEMA

Negli ultimi 20 anni, Chopard ha espresso la quintessenza del glamour creando modelli esclusivi indossati dalle principali star cinematografiche. Charlize Theron, Cate Blanchett, Julianne Moore, Sharon Stone, Gwyneth Paltrow, Hilary Swank, Marion Cotillard, Léa Seydoux, Penélope Cruz, Scarlett Johansson, Lupita Nyong’o, Freida Pinto, Fan Bing Bing, Zhang Ziyi, Isabelle Huppert, Catherine Deneuve e Jane Fonda, per citarne solo alcune, tutte hanno percorso la famosa scalinata indossando gioielli Chopard.

Alcune immagini sono rimaste impresse nella memoria collettiva. Molti ricorderanno specialmente Angelina Jolie nel 2007, splendente sul red carpet vestita con un abito giallo arricchito da diamanti giunchiglia. E come dimenticare la bellezza naturale e disarmante di Julia Roberts, alla sua prima apparizione a Cannes 2016, che passeggia scalza con il décolleté illuminato da una collana in cui era incastonato un meraviglioso smeraldo?

Chopard Trophy

Come partner storica del Festival internazionale del cinema di Cannes, la Maison Chopard, sotto l’influsso della sua Copresidente e Direttrice creativa Caroline Scheufele, ha regolarmente affermato il suo incondizionato amore per il cinema. Ogni anno il Trofeo Chopard, creato nel 2001, valorizza la generazione emergente dell’industria cinematografica internazionale e dimostrando lungimiranza scommette sui talenti di domani premiando una giovane attrice e un giovane attore che sono pronti a brillare sul grande schermo.

Da Audrey Tautou a Marion Cotillard, che ha vinto un Oscar nel 2008 per la sua interpretazione nel film di Olivier Dahan “La Vie en Rose”; da Léa Seydoux ad Adèle Exarchopoulos, protagoniste di “La vita di Adèle” con cui il regista Abdellatif Kechiche ha condiviso la Palma d’oro nel 2013; proseguendo con Shailene Woodley, Ezra Miller e John Boyega, attori che hanno trionfato tanto in pellicole indipendenti quanto in film di grande richiamo: tutti questi vincitori hanno confermato le promesse intraprendendo brillanti carriere di successo.

Gioielliere delle star

All’avvicinarsi del Festival internazionale del cinema di Cannes, i laboratori di Alta gioielleria della Maison Chopard stanno dando vita a una splendida collezione sognata da Caroline Scheufele. Inno alla femminilità e alla bellezza, queste eccezionali creazioni di gioielleria abbelliranno le principali attrici sul red carpet, facendo di Chopard una vera e propria stella polare in tema di glamour.

La Palma d’oro e i premi del Festival del cinema di Cannes

Desiderata da ogni regista del pianeta, la Palma d’oro premia ogni anno il miglior film del Festival del cinema di Cannes. Ridisegnata nel 1998 da Caroline Scheufele, da allora è diventata uno splendente simbolo di una storia d’amore che unisce Chopard ai più prestigiosi festival cinematografici del mondo. Testimonianza dell’impegno della Maison per un lusso sostenibile, la Palma d’oro ogni anno è accuratamente realizzata nei suoi laboratori di Alta gioielleria con oro etico certificato “Fairmined”. Quest’anno per la prima volta, in aggiunta alla Palma d’oro, i laboratori della Maison produrranno ogni singolo trofeo da consegnare in occasione della cerimonia di chiusura del Festival del cinema di Cannes, facendo di Chopard l’artefice di tutti questi premi ufficiali che catalizzano una tale ondata di emozioni.

CHOPARD, GIOIELLERIA CREATIVA ED ETICA

La Collezione Red Carpet 2018

La collezione Red Carpet 2018 si ispira ai numerosi viaggi e sogni della sua creatrice. Come i membri della sua famiglia, che erano soliti viaggiare per il mondo con valigie piene di merci preziose giungendo fino alla corte dello zar di Russia, anno dopo anno Caroline percorre instancabilmente i tanti paesi in cui le creazioni della Maison sono presenti. Questi pellegrinaggi sono una inesauribile fonte di ispirazione per Caroline Scheufele, che annota e raccoglie le proprie impressioni nei fedeli diari di viaggio. Con la collezione Red Carpet, Caroline ci invita ad entrare nel mondo segreto dei suoi sogni e dell'intuito personale, offrendoci una piacevole, generosa e misteriosa rivelazione. La sua ispirazione nasce da qualunque cosa: architettura, arte, letteratura e cinema. Anche un piccolissimo dettaglio basta a questa grande appassionata di pietre preziose per ideare gli accessori più belli e, soprattutto, più ingegnosi. La natura conserva sempre un enorme fascino per la sua mente creativa.

La Collezione Red Carpet – Un inno alla femminilità e al glamour

Dal 2007 ogni anno la Copresidente e Direttrice creativa di Chopard Caroline Scheufele immagina una collezione di Alta gioielleria raccogliendo la straordinaria sfida di produrre un numero di modelli di gioielli equivalente al numero dell’edizione del Festival. Grazie alla sua sconfinata immaginazione e all'incomparabile padronanza di svariate abilità degli artigiani dei laboratori Chopard, quest’anno sarà prodotta una completa collezione di 71 creazioni, dedicata alle principali attrici del mondo per la loro apparizione sul red carpet.

100% oro etico a partire da luglio 2018

Dal 2014, la Palma d’oro è stata realizzata con oro giallo etico 18 carati certificato “Fairmined, che riflette l’approccio responsabile che la Maison ha adottato con la sua Strada verso il lusso sostenibile. Infondendo nel famoso premio la sua aura di eco-responsabilità, Chopard sta scrivendo un nuovo capitolo della sua storia, affermando con sicurezza la sua determinazione a lavorare a favore di un lusso dal senso civico che sia rispettoso degli esseri umani e dell’ambiente. Intenzionata ad approfondire questo approccio il più possibile, Chopard a partire da luglio 2018 userà esclusivamente oro etico nei suoi orologi e gioielli, confermando così il suo ruolo pionieristico nel campo del lusso responsabile.