0

Green Carpet Challenge (GCC)

Oltre ad applicare la responsabilità sociale e le politiche di sourcing a tutti i materiali utilizzati per le nostre creazioni, ci siamo concentrati su alcuni materiali chiave per guidare il cambiamento nell'ambito della supply chain. Pertanto, a partire dal 2013, in collaborazione con il Green Carpet Challenge diretto da Livia Firth, abbiamo ideato e implementato iniziative volte a migliorare la vita e le condizioni lavorative dei produttori appartenenti alla nostra supply chain, molti dei quali si trovano in paesi in via di sviluppo. E abbiamo chiamato questo impegno a lungo termine "The Journey to Sustainable Luxury" [La strada/Il viaggio verso il lusso sostenibile].
Tutti i materiali utilizzati per la collezione Green Carpet vengono valutati in base ai loro requisiti ambientali e sociali. Inoltre, esaminiamo attentamente la provenienza delle materie prime, in quanto soltanto quelle di cui è possibile tracciare l'origine possono accompagnarci nel nostro "viaggio".

Il GCC, ormai famoso su scala mondiale, è un progetto dinamico che affianca glamour ed etica per incrementare il profilo della moda sostenibile. Il GCC è considerato il principale promotore della bellezza della moda etica in tutto il mondo e, da quando è stato lanciato, ha coinvolto tutti i maggiori designer di moda su scala internazionale e una serie di importanti celebrità che sfilano sui più rinomati red carpet. Aderendo a questa iniziativa, Chopard conferma quanto può essere solida l'alleanza tra etica ed estetica, creando il legame tra i prodotti, la supply chain e le persone coinvolte nell'estrazione.
Applicando gli elevati standard di benchmarking etici e sociali del marchio GCC, Chopard ha realizzato collezioni meravigliose in oro etico e tracciabile.
Scoprite le nostre esclusive creazioni Green Carpet.

GREEN CARPET

Elenco degli articoli della collezione Green Carpet