chopard graphic design

La memoria di un’era d’oro LEGACY

Rovesciando i codici dell’orologeria e della gioielleria a metà degli anni 1970, Chopard accompagna la metamorfosi di un’epoca caratterizzata da un vento di emancipazione delle donne e dalla liberalizzazione della società. La Maison rende omaggio a questo passato vittorioso che ha forgiato la propria identità.

Diamonds are happier when they are free

La storia degli Happy Diamonds s’inserisce nel contesto delle profonde mutazioni e dei cambiamenti culturali degli anni 1970. Ispirandosi alla leggerezza e alla libertà degli spruzzi di una cascata, i laboratori Chopard decidono di liberare per la prima volta i diamanti da qualsiasi incastonatura, creando scompiglio nel mondo dell’orologeria.

“È quando sono liberi che i diamanti sono più felici” esclama la madre di Caroline Scheufele vedendoli! Gli Happy Diamonds sono portatori di un messaggio universale e traducono lo spirito di quel tempo: le cose preziose non si possono imprigionare! Liberi e senza vincoli, diventano come le donne che li indossano: più scintillanti che mai.

Donne Libere di Spirito

Dalla sua presentazione, l’energia cinetica dell’Happy Sport infonde Gioia di Vivere. L’abbinamento dei diamanti e dell’acciaio ha rovesciato i codici dell’orologeria così come quelli della società moderna; le donne accedono a posizioni che mai nella storia erano state concesse loro e sono sempre di più quelle che occupano posizioni di rilievo. La loro influenza cresce all’interno della famiglia, nella vita professionale e nella politica.

Un nuovo stile di vita s’impone per queste eroine che conducono la loro vita con uno spirito libero e un’indipendenza consapevole. E la moda deve adeguarsi. Happy Sport è in linea con questa tendenza. Questo segnatempo nato come esempio di orologeria sportiva ed elegante si può indossare con un paio di jeans e le scarpe da ginnastica ma anche con un abito nero e i tacchi a spillo. E conquista i palchi, i red carpet e il polso delle donne!