Borsa della collezione Green Carpet di Chloë Sevigny

Condividi
Linkedin

Chopard scrive un nuovo capitolo del suo "Viaggio verso un lusso sostenibile" durante il Festival internazionale del cinema di Cannes 

L'attrice Chloë Sevigny, nominata agli Academy Awards e vincitrice di un Golden Globe, ma anche regista e rinomata musa della moda, ha collaborato con Chopard nelle fasi di studio e lancio di una borsa della collezione Green Carpet (GCC) dalla storia sostenibile.

"Chloë è un'icona di stile internazionale", afferma Caroline Scheufele, copresidente e direttrice artistica di Chopard. "Quando ho sentito che Chloë era veramente interessata alla sostenibilità, ho capito che sarebbe stata la persona ideale con cui collaborare per ideare una borsa speciale firmata Chopard. Il vero lusso significa conoscere la storia che si cela dietro i capi che indossiamo. Sono molto felice che Chloë condivida questo modo di pensare e si sia unita a noi sulla strada verso il lusso sostenibile."

Eccellenza sostenibile e pelle tracciabile

Proprio come i gioielli che hanno fatto della Maison il "gioielliere del red carpet" celebrato in tutto il mondo, questa speciale borsa Chopard è l'accessorio perfetto per completare un outfit spettacolare.

L'allegra borsa geometrica è ispirata alle iconiche immagini degli anni '40 combinate con la freschezza e la vivacità dell'atteggiamento di Chloë e Caroline. La sostenibilità è stata messa al centro della progettazione di questa borsa realizzata in pelle proveniente da fonti responsabili e completamente tracciabili. La tracciabilità nella pelletteria è spesso una sfida, per via delle diverse località e dei vari processi coinvolti nella filiera di approvvigionamento della pelle. Per questa ragione Chopard si è molto impegnata per la sostenibilità e ha collaborato con i suoi fornitori per garantire che ogni fase del processo di fabbricazione rispettasse i principi stabiliti da Eco-Age per l’eccellenza sostenibile. Questa iniziativa ha incluso la concia del pellame, per garantire un rigoroso sistema di gestione ambientale che assicurasse che tutti i processi, compresi il trattamento di acqua, rifiuti ed energia, fossero gestiti responsabilmente.

"Mi piace collaborare con brand che non hanno paura di fare le cose in modo diverso", sostiene Chloë Sevigny. "Il settore gioielliero è rinomato per le sfide ambientali e sociali che combatte, ma Chopard si impegna a operare in un modo migliore e ha dimostrato che si può fare. Mi sono ispirata all'incredibile lavoro svolto dal brand nell'ambito dell'iniziativa denominata 'Il viaggio verso il lusso sostenibile'. Il design che ho creato nasce dal tema dell'AMORE, per le persone e per il pianeta. Spero che la borsa che abbiamo realizzato venga usata e apprezzata anche nei prossimi anni."

Scopri la collezione

Torna al blog