Chopard x Giambattista Valli

Condividi
Linkedin

Parigi 21 gennaio 2019 – Come membro "gioielliere" della Fédération Française de la Haute Couture et de la Mode, Chopard presenta regolarmente creazioni di alta gioielleria alla Settimana dell'alta moda di Parigi. Per la seconda edizione consecutiva, Chopard si associa alla Maison Giambattista Valli per completare la sua collezione Haute Couture 16 con splendide parure di gioielli.

Un'alleanza di competenze e abilità eccezionali

Dopo il successo della prima collaborazione avviata in occasione della Settimana dell'alta moda di Parigi a luglio 2018, la Maison Giambattista Valli ha invitato ancora una volta Caroline Scheufele, Copresidente e Direttrice artistica di Chopard, a illuminare la sfilata Haute Couture 16 con le sue ultime creazioni di alta gioielleria. Questa collaborazione evidenzia le naturali affinità tra le abilità artistiche espresse dall'alta moda e dall'alta gioielleria, in particolare lo stesso slancio artistico, l'atteggiamento libero, l'approccio artigianale e la costante esigenza di perfezione.

La collezione Magical Setting presentata in passerella per la prima volta

La serie di creazioni scelte dalla Maison Giambattista Valli per valorizzare la bellezza della sua collezione Haute Couture 16 include in particolare esemplari dell'ultima collezione di alta gioielleria nata dallo spirito innovativo e dal talento degli atelier Chopard: Magical Setting. La collezione, presentata per la prima volta durante la Settimana della moda di Parigi, attraverso l'originale approccio al colore e l'incomparabile fascino, offre una gamma di gioielli dall'eleganza classica. Lo straordinario spettacolo di luce prodotto dai gioielli è completato da un'innovativa tecnica di incastonatura, diligentemente sviluppata dai maestri artigiani di Chopard e ispirata al sogno accarezzato a lungo da Caroline Scheufele di intensificare la vita e la luce di una gemma, accentuando la presenza e la personalità del gioiello. 

Torna al blog