L.U.C XP Urushi Year of the Pig

Condividi
Linkedin

Il generoso animale sublimato dai mestieri d’arte

Chopard arricchisce di un esemplare straordinario la sua preziosa collezione di segnatempo L.U.C XP Urushi, che ogni anno celebra uno dei dodici segni dello zodiaco. Per realizzare l’orologio sul tema dell’Anno del Maiale del calendario tradizionale cinese, è stata scelta l’antica arte giapponese dell’Urushi. Il generoso animale, perspicace e frivolo, presta le sue gioviali fattezze a una creazione straordinariamente raffinata, animata da un calibro L.U.C ultrapiatto, il movimento 96.17-L.

La quintessenza dell’Urushi, l’antica arte giapponese della lacca, unita al più alto grado di raffinatezza dell’orologeria svizzera, dà vita al nuovo L.U.C XP Urushi Year of the Pig, proposto in edizione limitata a 88 esemplari. Chopard, The Artisan of Emotions, celebra come di consueto l’inizio di un nuovo ciclo nel calendario cinese con un quadrante espressivo dalla forte carica simbolica. L’anno del Maiale inizierà il 5 febbraio 2019 e si concluderà il 24 gennaio 2020.

Arte e serenità

Il quadrante di questo nuovo orologio zodiacale è interamente realizzato a mano. L’Asia è celebrata attraverso la tecnica della lacca tradizionale giapponese Urushi. La scena raffigura un maiale dorato (simbolo di abbondanza), panciuto (segno di giovialità), sullo sfondo di una foresta multicolore. Nella rappresentazione tradizionale cinese, infatti, il maiale non ha alcuna connotazione peggiorativa e non è associato alla sporcizia. È un animale sincero, lavoratore, premuroso e generoso. L’Anno del Maiale, infatti, è un anno di lavoro coronato da successo ma fatto anche di momenti festivi.

Torna al blog