Chopard alla Mille Miglia 2019

Condividi
Linkedin

Chopard torna sulla linea di partenza per un’altra epica sfida da 1000 miglia

Chopard torna alla Mille Miglia nel 2019 per la 31a volta sia come Partner storico sia come Cronometrista ufficiale. Quest’anno il Co-presidente della maison, Karl-Friedrick Scheufele, vero appassionato di auto, concorrerà personalmente al volante di una Mercedes-Benz 300SL “ali di gabbiano”. Per la prima volta sarà accompagnato dalla figlia, Caroline-Marie, che ha ereditato la passione per le corse della famiglia Scheufele. Chopard, famosa per il suo legame con le auto d’epoca, svelerà anche il suo ultimo cronografo Mille Miglia Race Edition e due altri nuovi modelli, il Mille Miglia GTS Power Control e un orologio che celebra il centenario della società di design automobilistico Zagato.

Dal 1988 Chopard è Partner fedele della Milla Miglia, il celebre rally di endurance, e la una stretta collaborazione nasce dalla passione di lunga data della famiglia Scheufele per auto storiche che colleziona e con cui gareggia.

Fondata nel 1927, la Mille Miglia è uno degli eventi storici del motorsport più famosi del mondo. Nelle sue prime edizioni questo percorso di 1.618 km (che corrispondono a 1.005 miglia romane) era una gara senza esclusione di colpi che cominciava e terminava a Brescia, con Roma che segnava la svolta per il ritorno a casa.

Nel 1955 il famoso pilota britannico Sir Stirling Moss vinse la corsa battendo un record che resiste tuttora: completò il percorso in dieci ore, sette minuti e 48 secondi alla ragguardevole velocità media di 97,96 miglia all’ora (circa 157,65 Km/h).

Sospesa nel 1957 nel suo formato originale, la Mille Miglia fu riproposta nel 1977 come prova a cronometro e gara di regolarità per le auto costruite tra il 1927 e il 1957 continuando a coprire 1.000 miglia lungo gran parte del percorso originale attraverso il cuore dell’Italia, da Brescia a Roma e ritorno.

Una festa per i sensi

L’evento vede alcune delle auto più belle, rare, importanti e preziose dell’epoca sfrecciare per le strade nel modo in cui erano state concepite, dando uno spettacolo potente e inebriante per i sensi della vista, dell’udito e dell’olfatto e facendo tornare indietro il tempo quando passavano per le strade delle stesse città e degli stessi villaggi dove le folle si accalcavano nei primi decenni della Mille Miglia.

Naturalmente il tempo è stato il perno della Mille Miglia fin dai suoi esordi, creando una perfetta unione tra il crepitio dei tubi di scappamento, lo stridore delle gomme e la fattura degli orologi di precisione per cui Chopard è rinomata.

Un affare di famiglia

Per l’evento del 2019 saranno 430 le auto che scenderanno dalla rampa della linea di partenza nel tradizionale viale alberato di Brescia, Viale Venezia. Tra queste ci sarà quella del Co-presidente di Chopard, Karl-Friedrich Scheufele, che ha partecipato all’evento 30 volte con, a fungere da copiloti, la moglie Christine, il padre Karl e il suo caro amico, il leggendario Jacky Ickx, vincitore per ben sei volte della 24 ore di Le Mans.

Quest’anno sarà Caroline-Marie, la figlia di Karl-Friedrich Scheufele, a occupare il posto del navigatore per la prima volta, mentre la coppia affronterà questa gara lunga, difficile e impegnativa nell’inconfondibile Mercedes-Benz 300 SL “ali di gabbiano” color “fragola metallica”, che per molti anni è stata una vera e propria pietra miliare della collezione di auto d’epoca della famiglia Scheufele.

"Sarà un vero onore poter avere accanto a me Caroline-Marie nella Mille Miglia di quest’anno”, ha affermato Karl-Friedrich Scheufele. "Anche lei ha ereditato la passione di famiglia per le auto d’epoca che risale ai tempi di mio nonno e ha già dimostrato la sua bravura e la sua sicurezza al volante. Sono contento anche di partecipare con la Mercedes-Benz 300SL. È una vecchia amica, veloce, confortevole e affidabile e ci permetterà anche di sentire le nostre rispettive voci, cosa non scontata quando si partecipa alla Mille Miglia con un’auto sportiva decapottabile."

Gareggiare con stile con la Scuderia Zagato

A sventolare la bandiera per Chopard ci saranno almeno 15 auto dotate di una bella carrozzeria realizzata a mano dal famoso designer di auto milanese Carrozzeria Zagato.

Sponsor ufficiale della Scuderia Zagato è Chopard che, in occasione del centenario del designer quest’anno, ha prodotto un orologio speciale in edizione limitata a soli 100 esemplari per celebrare l’evento.

Gli spettatori avranno molte opportunità di fare il tifo per gli Scheufele e la Scuderia Zagato lungo il percorso mozzafiato della Mille Miglia, che attraversa alcuni dei paesaggi e delle città più belle d'Italia.

Dopo aver superato Sirmione sul Lago di Garda, la corsa si sposta verso il centro artistico e culturale di Mantova e nella località adriatica di Cervia prima di passare, il secondo giorno, per una serie di città storiche tra cui Urbino e Perugia, e di giungere a Roma, la metà del percorso.

Una meritata sosta a Siena

Risalendo verso nord, il terzo giorno, i piloti potranno godersi lo stupendo panorama del Lago di Vico e costeggiare Piazza del Campo a Siena, cornice del famoso Palio.

Proprio su questa piazza, Chopard allestirà un’area hospitality in stile “box” dove i piloti potranno gustare un buon pranzo e un meritato riposo prima di tornare alla carica su un tratto particolarmente romantico del percorso di gara che attraversa il cuore di Firenze, e prima di affrontare la sfida dei Passi di Futa e Raticosa che precedono la sosta di Bologna.

Nel quarto e ultimo giorno, le auto attraverseranno Modena, in concomitanza con il Motor Valley Fest, festival che celebra la cultura gastronomica e automobilistica della città, prima di dirigersi a Parma, Cremona e Montichiari e raggiungere la linea del traguardo a Brescia, con la tradizionale parata in Viale Venezia.

Mille Miglia 2019 – I nuovi orologi di Chopard

Come ogni anno Chopard è orgogliosa di presentare un nuovo orologio speciale per commemorare l’ultima edizione della Mille Miglia. Il cronografo Mille Miglia 2019 Race Edition è disponibile in 250 esemplari in acciaio e oro rosa con quadrante grigio e cinturino in pelle di vitello color cognac e in 1.000 esemplari in acciaio. Ogni modello presenta una cassa da 44 mm e un movimento a carica automatica certificato dal COSC.

Verrà anche svelato il Mille Miglia Classic Chronograph - Zagato 100th Anniversary Edition, che celebra sia il centenario della società di design automobilistico Zagato sia la sponsorizzazione della Scuderia Zagato da parte di Chopard, i cui ultimi nuovi modelli sono i Mille Miglia GTS Power Control, un’edizione limitata certificata dal COSC con movimento a carica automatica e 60 ore di riserva di carica.

Scopri tutto, « La Gazetta di Chopard »

Torna al blog